La città delle donne

La città delle donne

Condividi

Nel centro storico di Parma si può seguire un itinerario dove le donne hanno fatto la storia. Sono dieci luoghi della città, significativi per la ricostruzione della storia femminile a Parma, indicati con pannelli – totem che, tramite l’attivazione di una applicazione per smartphone o tablet, permettono di conoscere e approfondire argomenti e visitare in modo autonomo gli itinerari proposti.

Dieci paline diffuse in città consentiranno, tramite QRcode, di accedere a una webApp da cui sarà possibile scaricare immagini, video, testimonianze e approfondimenti sulla storia delle bustaie di fine ’800, delle prime donne elette in consiglio comunale nel 1946, delle sovversive durante il regime fascista o delle femministe degli anni ’70, delle partigiane o delle donne che negli anni ’80 fondarono il Centro antiviolenza.

Diffondendo la storia del Novecento al femminile per lo più ignota, il progetto permette di valorizzare in modo interattivo lo spazio urbano, e in particolare, alcuni luoghi sconosciuti alla città, coordinandosi con quel più ampio e generale progetto di riflessione e lavoro culturale sui nessi tra storia , memoria e luoghi che molti centri di ricerca portano avanti ormai da diversi anni.

Le tappe:
1 – Via Costituente, 4b
2 – P.le Bertozzi / Via Imbriani
3 – B.go Marodolo, 1
4 – V.lo S. Maria, 6
5 – Str. dei Farnese (Torrione)
6 – Via XX Settembre, 31
7 – B.go S. Anna, 22
8 – Via Petrarca, 15
9 – B.go Felino, 36
10 – B.go Tommasini, 35

Top