XX Festival Verdi “Scintille d’opera”

Luogo:

Orario:

Per gli orari delle rappresentazioni consultare il Programma Festival Verdi XX.

 

Tariffe:

Ingresso a pagamento, tranne dove diversamente indicato.

Per informazioni di biglietteria Informazioni biglietteria Teatro Regio.

Condividi





Il Festival Verdi festeggia i suoi vent’anni nel teatro all’aperto allestito al Parco Ducale, nel cuore della città, di fronte al monumentale Palazzo Ducale.

Roberto Abbado sul podio di Macbeth, versione di Parigi del 1865, in prima esecuzione in tempi moderni, e della Messa da Requiem, Ernani diretto per la prima volta da Michele Mariotti, il concerto sinfonico di Valerij Gergiev e il Gala Verdiano di Luca Salsi.

Luigi Lo Cascio e Marco Baliani raccontano e interpretano Macbeth e Rigoletto accompagnati dal Quartetto Leonardo e I Filarmonici di Busseto. Il Caravan verdiano porta La traviata a tu per tu col pubblico nelle piazze di Parma, Busseto, Zibello.

Verdi Off inaugura la sua V edizione portando Verdi sotto casa e chiama gli artisti a diventare Cantastorie verdiani.


Macbeth in forma di concerto

Orario:

11 settembre alle ore 20.00 

 

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Versione di Parigi (1865)

Melodramma in quattro parti su libretto di Francesco Maria Piave, da Shakespeare.
Traduzione in francese di Charles Louis Étienne Nuitter e Alexandre Beaumont.





Musica
GIUSEPPE VERDI
Revisione a cura di Candida Mantica sull’edizione critica a cura di David Lawton
The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

Interpreti

Personaggi Interpreti
Macbeth LUDOVIC TÉZIER
Lady Macbeth DAVINIA RODRIGUEZ
Banquo RICCARDO ZANELLATO
Macduff GIORGIO BERRUGI
Malcolm DAVID ASTORGA
Un médecin FRANCESCO LEONE
La Comtesse NATALIA GAVRILAN
Un serviteur /Un Hérault /Un Sicaire JACOBO OCHOA

 

Maestro concertatore e direttore
ROBERTO ABBADO

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA
Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

 

Appuntamenti

 

Teatro Regio di Parma
sabato 5 settembre 2020, ore 17.00
PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Sabato 12 settembre 2020, ore 16.00

Dove : Piazzale Picelli

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Sabato 12 settembre 2020, ore 18.00

Dove : Piazzale Picelli

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Domenica 13 settembre 2020, ore 11.00

Dove : Piazzale Picelli

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Domenica 13 settembre 2020, ore 16.00

Dove : Piazzale Picelli

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Macbeth in forma di concerto

Orario:

13 settembre alle ore 20.00 

 

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Versione di Parigi (1865)

Melodramma in quattro parti su libretto di Francesco Maria Piave, da Shakespeare.
Traduzione in francese di Charles Louis Étienne Nuitter e Alexandre Beaumont.





Musica
GIUSEPPE VERDI
Revisione a cura di Candida Mantica sull’edizione critica a cura di David Lawton
The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

Interpreti

Personaggi Interpreti
Macbeth LUDOVIC TÉZIER
Lady Macbeth DAVINIA RODRIGUEZ
Banquo RICCARDO ZANELLATO
Macduff GIORGIO BERRUGI
Malcolm DAVID ASTORGA
Un médecin FRANCESCO LEONE
La Comtesse NATALIA GAVRILAN
Un serviteur /Un Hérault /Un Sicaire JACOBO OCHOA

 

Maestro concertatore e direttore
ROBERTO ABBADO

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA
Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

 

Appuntamenti

 

Teatro Regio di Parma
sabato 5 settembre 2020, ore 17.00
PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO


Messa da Requiem

Orario:

18 settembre alle ore 20.00

 

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Per coro, voci soliste e orchestra

Musica di
GIUSEPPE VERDI





Dedicato a Piero Farulli nel centenario dalla nascita 

In memoria delle vittime della pandemia 

Interpreti

Direttore ROBERTO ABBADO

Soprano ELEONORA BURATTO

Mezzosoprano KSENIA DUDNIKOVA

Tenore GIORGIO BERRUGI

Basso MICHELE PERTUSI

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA
Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

 

 


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Sabato 19 settembre 2020, ore 16.00

Dove : Piazza Verdi Busseto

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Sabato 19 settembre 2020, ore 18.00

Dove : Piazza Verdi Busseto

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Domenica 20 settembre 2020, ore 16.00

Dove : Piazza Verdi Busseto

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Domenica 20 settembre 2020, ore 18.00

Dove : Piazza Verdi Busseto

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Messa da Requiem

Orario:

20 settembre alle ore 20.00

 

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Per coro, voci soliste e orchestra

Musica di
GIUSEPPE VERDI





Dedicato a Piero Farulli nel centenario dalla nascita 

In memoria delle vittime della pandemia 

Interpreti

Direttore ROBERTO ABBADO

Soprano ELEONORA BURATTO

Mezzosoprano KSENIA DUDNIKOVA

Tenore GIORGIO BERRUGI

Basso MICHELE PERTUSI

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA
Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

 

 


Fuoco di gioia

Orario:

lunedì 21 settembre 2020, alle 20.00

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Gala lirico benefico con coro e orchestra con l’amichevole partecipazione di celebri interpreti verdiani.





Musiche
GIUSEPPE VERDI

Interpreti

Direttore DONATO RENZETTI

FILARMONICA DELL’OPERA ITALIANA “BRUNO BARTOLETTI”

Soprano DESIRÉE RANCATORE

Mezzosoprano SONIA GANASSI

Tenore Luciano GANCI

Baritoni CLAUDIO SGURA, VLADIMIR STOYANOV

Basso MARCO SPOTTI

Con il sostegno di Area Italia, Banca Passadore, Casone Spa, Creal Snc, Fiori, foglie e follie Snc, GEA Srl, ilger.com Srl, Molino Grassi, Parmaclima, Portofranco Srl, Staff Antincendi, Studio Legale Giovati, Studio Andrea Toscano Doganalista, Ziveri paghe on-line, Square Business Center, Overmach, CONAD, Filarmonica “B.Bartoletti”.

Con il patrocinio di Comune di Parma e Teatro Regio di Parma.

Ideazione e organizzazione

Gruppo Appassionati Verdiani – Club dei 27


Ernani in forma di concerto

Orario:

25 settembre alle ore 20.00

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Dramma lirico in quattro parti di Francesco Maria Piave, dal dramma Hernani di Victor Hugo





Musica
GIUSEPPE VERDI
Edizione critica a cura di Claudio Gallico
The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

Interpreti

Personaggi Interpreti
Ernani, il bandito PIERO PRETTI
Don Carlo, re di Spagna  AMARTUVSHIN ENKHBAT
Don Ruy de Silva, Grande di Spagna ROBERTO TAGLIAVINI
Elvira, sua nipote e fidanzata ELEONORA BURATTO
Giovanna, sua nutrice CARLOTTA VICHI
Don Riccardo, scudiero del re PAOLO ANTOGNETTI
Jago, scudiero di Don Ruy FEDERICO BENETTI

 

Maestro concertatore e direttore
MICHELE MARIOTTI

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

Appuntamenti

Teatro Regio di Parma
sabato 19 settembre 2020, ore 17.00
PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Sabato 26 settembre 2020, ore 16.00

Dove : Piazza Guareschi Zibello

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Sabato 26 settembre 2020, ore 18.00

Dove : Piazza Guareschi Zibello

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Caravan Verdiano La Traviata

Orario:

Domenica 27 settembre 2020, ore 17.00

Lo spirito di Violetta





L’Opera varca gli spazi del Teatro e si fa itinerante, portando le sue storie e la sua musica a tu per tu con il pubblico: il nuovo progetto del Festival Verdi, in collaborazione con Verdi Off, Caravan Verdiano inaugura con l’opera La traviata. Lo spirito di Violetta, nell’incanto di un piccolo teatro mobile. L’opera è raccontata da un attore e un’attrice della compagnia del Teatro del Cerchio e cantata dalle voci di tre solisti – soprano, tenore e baritono –  accompagnate al pianoforte nelle piazze delle città del territorio.

Regia e drammaturgia
MANUEL RENGA

Scenografie e costumi
AURELIO COLOMBO

Attori
TEATRO DEL CERCHIO

In collaborazione con VERDI OFF

I biglietti sono offerti da partner e sponsor del Festival Verdi


Ernani in forma di concerto

Orario:

27 settembre alle ore 20.00

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Dramma lirico in quattro parti di Francesco Maria Piave, dal dramma Hernani di Victor Hugo





Musica
GIUSEPPE VERDI
Edizione critica a cura di Claudio Gallico
The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

Interpreti

Personaggi Interpreti
Ernani, il bandito PIERO PRETTI
Don Carlo, re di Spagna  AMARTUVSHIN ENKHBAT
Don Ruy de Silva, Grande di Spagna ROBERTO TAGLIAVINI
Elvira, sua nipote e fidanzata ELEONORA BURATTO
Giovanna, sua nutrice CARLOTTA VICHI
Don Riccardo, scudiero del re PAOLO ANTOGNETTI
Jago, scudiero di Don Ruy FEDERICO BENETTI

 

Maestro concertatore e direttore
MICHELE MARIOTTI

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

Appuntamenti

Teatro Regio di Parma
sabato 19 settembre 2020, ore 17.00
PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO


VALERIJ GERGIEV ORCHESTRA DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA

Orario:

Venerdì 2 ottobre ore 20.00.

 

Dove : Parco Ducale (davanti a Palazzo Ducale)

Concerto all’interno del programma XX Festival Verdi “Scintille d’Opera”





Programma

GIOACHINO ROSSINI (1792 – 1868)
Guillaume Tell – Ouverture

FELIX MENDELSSOHN (1809 – 1847)
Sinfonia n.4, in la maggiore, op.90 (“Italiana”)
Allegro vivace
Andante con moto
Con modo moderato
Saltarello. Presto

GIUSEPPE VERDI (1813-1901)
La forza del destino – Sinfonia

PËTR IL’IČ ČAJKOVSKIJ (1840-1893)
Sinfonia n.5, in mi minore, op. 64
Andante. Allegro con anima
Andante cantabile con alcuna licenza
Valse. Allegro moderato
Fiale. Andante maestoso. Allegro vivace.


Quartetto Prometeo

Orario:

Sabato 3 ottobre ore 20.00. 

Dove : Teatro Regio

Unica composizione verdiana per quartetto d’archi, il Quartetto in mi minore costituirà il programma principale del concerto al Teatro Regio di Parma.





Interpreti

Violino GIULIO ROVIGHI
Violino AALDO CAMPAGNARI
Viola DANUSHA WASKIEWICZ
Violoncello FRANCESCO DILLON

 

Programma

GIUSEPPE VERDI
Quartetto in mi minore (1873)
Allegro
Andantino
Prestissimo
Allegro assai mosso: Scherzo – fuga


Letteralmente Verdi – Luigi Lo Cascio

Orario:

Mercoledì 7 ottobre ore 20.30

Dove : Teatro Regio

Letteralmente Verdi – Luigi Lo Cascio





«Eccoti lo schizzo del Macbeth. Questa tragedia è una delle più grandi creazioni umane!… Se noi non potremo fare una gran cosa cerchiamo di fare almeno una cosa fuori del comune». E decisamente Verdi ci riuscì, al punto da spiazzare il suo pubblico e segnare la prima delle tappe più moderne del suo teatro musicale, che infatti a distanza di vent’anni attirerà ancora l’nteresse del mondo teatrale parigino.

E per fare qualcosa fuori del comune, Verdi dovette lottare molto per convincere delle proprie idee librettisti, impresari, scenografi, cantanti. Per fortuna ci sono le sue lettere che lo testimoniano: lettere che sono, come sempre quelle di Verdi, tutte un programma.

Interpreti

 
LUIGI LO CASCIO

con

QUARTETTO LEONARDO

 

Violino FAUSTO CIGARINI

Violino SARA PASTINE

Viola SALVATORE BORELLI

Violoncello LORENZO COSI

 

Lettere su Macbeth scelte da GIUSEPPE MARTINI

Musiche di
GIUSEPPE VERDI

 

Commissione del Festival Verdi in prima assoluta

Realizzato da Società dei Concerti di Parma

Con il sostegno di Chiesi 

In collaborazione con Casa della Musica


Rigoletto – Marco Baliani

Orario:

Venerdì 9 ottobre ore 20.30

Dove : Teatro Regio

La notte della maledizione





La nostalgia per la donna amata, la gelosa premura nei confronti della figlia, la sete di vendetta contro chi minaccia la sua purezza: i sentimenti di Rigoletto, che la musica di Verdi ha reso immortali, rivivono nell’animo e nella storia di un clown che si esibisce in un piccolo teatro di periferia. Davanti allo specchio, mentre trasforma col trucco il suo viso, si prepara per una serata speciale, quella in cui si consumerà la sua vendetta, sotto gli occhi di tutti. Pensieri, rancori, ricordi si susseguono in un monologo accompagnato, interrotto e per certi versi ostacolato da una musica sempre presente.

Interpreti

Di e con MARCO BALIANI
I FILARMONICI DI BUSSETO

 

Clarinetto CORRADO GIUFFREDI

Chitarra GIAMPAOLO BANDINI

Fisarmonica CESARE CHIACCHIARETTA

Contrabbasso FEDERICO MARCHESANO

Percussioni ROGER CATINO

Musiche di GIUSEPPE VERDI, NINO ROTA,
CESARE CHIACCHIARETTA

 

Commissione del Festival Verdi in prima assoluta

Realizzato da Società dei Concerti di Parma

Con il sostegno di Chiesi 

In collaborazione con Casa della Musica


Gala Verdiano – Luca Salsi

Orario:

Sabato 10 ottobre ore 20.00

Dove : Teatro Regio

207° Compleanno di Giuseppe Verdi





Interpreti

Baritono LUCA SALSI

Pianoforte MILO MARTANI

 

GIUSEPPE VERDI
dall’Album di sei romanze (1838)
Non t’accostare all’urna
dall’Album di sei romanze (1845)
Brindisi
dall’Album di sei romanze (1838)
In solitaria stanza

FRANZ LISZT
Parafrasi da concerto su Rigoletto
Sonetti del Petrarca, S 270
Pace non trovo
Benedetto sia ‘l giorno
I’ vidi in terra

GIUSEPPE VERDI
Don Carlo
“Per me giunto è il dì supremo… Io morrò”
La traviata
“Di provenza il mar, il suol”

GIUSEPPE MARTUCCI
Fantasia da concerto su La forza del destino

GIUSEPPE VERDI
La forza del destino
“Urna fatale”
Rigoletto
“Cortigiani, vil razza dannata”


Top