CONTROTEMPI – Itinerari Sonori XIX Edizione

Luogo:

Orario:

Apertura alle 20.30

Inizio spettacoli alle 21.20

Presentarsi almeno 30 minuti prima per facilitare l'ingresso e la sistemazione ai posti.

Tariffe:

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: www.comune.parma.it/prenota/app 

Per le serate del 23 luglio con Alberto Fortis e del 27 agosto con Mauro Ermanno Giovanardi: ingresso 15 € (riduzione Soci Coop a 12 €).
Prenotazione obbligatoria

Condividi

Per contatti e informazioni:

Facebook.com/associazioneesplora 

email: pier.esplora@gmail.com 

La sede di quest’anno sarà l’arena estiva del Cinema D’Azeglio: dal 16 luglio al 3 settembre, ogni giovedì per otto settimane e otto appuntamenti diversi “CONTROTEMPI – Itinerari Sonori” trasformerà la platea del cinema in un “Music club” dove ascoltare e respirare musica con calma, attenzione e tranquillità. Tutte le proposte sono pensate per rispondere a questa esigenza di un ascolto differente, d’altri tempi ma aggiornato a oggi. Ecco perché “Controtempi”

La rassegna è organizzata da Ass. Cult. Esplora Aps, con il contributo di Comune di Parma, Parma Estate 2020, Mibact e Regione Emilia Romagna, il supporto di Chiesi, Coldpoint, Koppel AW, Pilogen Sport e la collaborazione di Coop Alleanza 3.0 e ParmAwards.

CONTROTEMPI – Itinerari Sonori XIX Edizione: Alessandro Mori e Corrado Caruana in: “Attacchi di Swing”

Orario:

Apertura ore 20.30

Inizio ore 21.20

Si prega di presentarsi almeno 30 minuti prima dell'inizio per facilitare l'ingresso e la sistemazione ai posti

Dove : Cinema D'Azeglio

Alessandro Mori (clarinetto, sax, fisarmonica, zampogna, gags varie) e Corrado Caruana (chitarra e loop station).

Un salottino anni trenta, atmosfera soffusa, la gran soirée sta per cominciare. In scena il virtuosismo della chitarra swing di Corrado Caruana e l’eclettismo di Alessandro Mori al clarinetto.

Un duo swing “jazzigano” saltellante e spumeggiante, che assorbe gli elementi ritmico-armonici jazz e del Valse francese, arricchito da improbabili strumenti a sorpresa ed una loop station che sintetizza ed amplifica il divertimento di una creazione musicale estemporanea dai toni autoironici.

Alberto Fortis in: “Nyente Da DiRe: lo aiuterà Enzo Gentile”

Orario:

Apertura ore 20.30

Inizio spettacolo ore 21.20

Presentarsi almeno 30 minuti prima per facilitare le operazioni di biglietteria, ingresso e sistemazione ai posti

Dove : Cinema D'Azeglio

L’autore di “A voi romani”, “La sedia di lillà”, “Milano e Vincenzo” e tanti altre grandi canzoni si racconta al giornalista Enzo Gentile. Tra parole e canzoni al pianoforte, la storia di uno dei più originali cantautori italiani.

Alberto Fortis, classe 1955, da bambino gioca con la musica. A tredici anni è batterista di una band, a sedici appare per la prima volta in TV. 

Proprio la musica ascoltata, suonata e composta, sarà il sottofondo della maturità classica, degli studi di medicina e della sua vita.

Il debutto discografico è nel ’79 con l’album “Alberto Fortis” dove viene accompagnato dalla Premiata Forneria Marconi e con il quale ottiene subito un grande successo.

Alberto conquista rapidamente l’affetto del pubblico con canzoni come “La sedia di lillà”, “Il Duomo di notte”, “Milano e Vincenzo”, “Settembre” e “La neña del Salvador” che lo consacrano tra i grandi protagonisti della musica italiana.

Sedici album realizzati tra Italia, Stati Uniti e Inghilterra, un disco di platino, due d’oro e oltre un milione e mezzo di dischi venduti.

Ha collaborato con artisti illustri come George Martin (produttore dei Beatles), la London Philarmonic Orchestra, PFM (Premiata Forneria Marconi), Claudio Fabi, Lucio Fabbri, Gerry Beckley (degli America), Carlos Alomar (produttore di David Bowie), Bill Conti, Guido Elmi e l’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini.

I concerti e il contatto diretto con il pubblico sono punti di forza della sua carriera, tanto nelle esibizioni per pianoforte e voce, quanto nei concerti con formazioni musicali complete; Alberto suscita entusiasmo e partecipazione nel pubblico più eterogeneo.

Anche gli incontri con Paul McCartney, Yoko Ono e con il regista Wim Wenders, hanno contribuito a sdoganare la sua musica live oltreoceano, facendolo esibire in concerto a Los Angeles e New York.

Sensibile ai temi sociali e umanitari, Alberto è ambasciatore UNICEF a tutela dei bambini della popolazione nativo-americana Navajo, testimonial di A.I.S.M. (Associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla) e di City Angels (Associazione umanitaria di volontariato sociale).

Il 30 settembre 2014 è uscito “Do L’Anima”, che costituisce il primo atto del Progetto “Do l’Anima Con Te” che è culminato con l’uscita dell’EP “Con Te” l’8 aprile 2016.

Nel dicembre 2016 l’Artista ha concluso un Tour di oltre 20 date accompagnato da un’Orchestra di oltre 50 elementi, la Pop’s Harmonic Orchestra di Asti.

Alberto è anche Regista di alcuni suoi Video tra cui “Infinità infinita” , che vede come location l’Opera “The Floating Piers” di Christo.

L’8 giugno 2018 è stato pubbliccato “Milano e Vincenzo 2018” – il primo singolo del Nuovo Progetto “4Fortys”.

Dal 22 giugno 2018 il Nuovo doppio album in occasione del quarantennale di Carriera!

Nel marzo 2020 è uscito il singolo “Nyente Da DiRe”

CONTROTEMPI – Itinerari Sonori XIX Edizione – Emanule Nidi in “Finestre sbagliate”

Orario:

Apertura ore 20.30

Inizio ore 21.20

Si prega di presentarsi almeno 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo per facilitare l'ingresso e la sistemazione ai posti

Dove : Cinema D'Azeglio

Emanuele Nidi in “Finestre sbagliate: canti d’autore da Parma al mondo”

Emanuele Nidi: voce, chitarra, pianoforte

Nicolas De Francesco: basso

Sebastiano Nidi: percussioni e vibrafono

Il  cantautore e musicista parmigiano Emanuele Nidi propone composizioni originali e brani dei grandi esponenti della canzone internazionale, da Nick Cave a Silvio Rodríguez. Per un viaggio nel mondo policromo di quella che chiamiamo “canzone d’autore”.

Emanuele Nidi

Cantautore e polistrumentista. Nel 2015 si diploma in pianoforte al Conservatorio A. Boito di Parma. Ha collaborato come interprete e compositore a produzioni del Teatro Due, del Teatro delle Briciole (Parma), del Teatro Menotti e del Teatro degli Incamminati (Milano). Nel 2016 compone le musiche per lo spettacolo di Gigi Dall’Aglio “Sdisorè”, su testo di Giovanni Testori. Collabora con lo stesso Dall’Aglio per due edizioni (2018/2019) della rassegna di Teatrolettura Fiato ai libri di Bergamo. Nel 2019 pubblica il suo disco d’esordio, ‘La tua bellezza in fiore’. Nello stesso anno riceve il primo premio nella sezione speciale “Il cantastorie tra attualità e futuro” nel Concorso Nazionale Giovanna Daffini. Partecipa al Barezzi Festival di Parma nelle edizioni 2017 e 2019, suonando in apertura ai concerti di Giorgio Conte ed Edda

CONTROTEMPI – Itinerari Sonori XIX Edizione – Innersole Trio in “Guitar man”

Orario:

Apertura ore 20.30

Inizio ore 21.20

Si prega di presentarsi almeno 30 minuti prima dell'inizio per facilitare l'ingresso e la sistemazione ai posti

Dove : Cinema D'Azeglio

Jaime Dolce alla chitarra, Andrea Tiberti al basso e Matteo Sodini alla batteria.

CONTROTEMPI – Itinerari Sonori XIX Edizione – ParmAwards / Trasporti Eccezionali

Orario:

Apertura ore 20.30

Inizio ore 21.20

Si prega di presentarsi almeno 30 minuti prima dell'inizio per facilitare l'ingresso e la sistemazione ai posti

Dove : Cinema D'Azeglio

Concerto con i vincitori dei ParmAwards 2020 e i selezionati da Trasporti Eccezionali

CONTROTEMPI – Itinerari Sonori XIX Edizione – Mauro Ermanno Giovanardi in: “Sono come mi vedi”

Orario:

Apertura ore 20.30

Inizio ore 21.20

Si prega di presentarsi almeno 30 minuti prima dell'inizio per facilitare le operazioni di biglietteria, l'ingresso e la sistemazione ai posti

Dove : Cinema D'Azeglio

Uno dei protagonisti della stagione musicale italiana dell’ultimo decennio del secolo scorso con i La Crus, ora al lavoro come solista, rilegge la propria discografia, il meglio della produzione dei La Crus e alcune tra le più belle canzoni degli anni ’90.

Top