Visioni (im)possibili. Spazio, luce, movimento nelle collezioni CSAC

Luogo:Palazzo Pigorini

Orario: da mercoledì a domenica ore 10 - 19 (ultimo ingresso 18.30)

Tariffe: Gratuito

Condividi

A Palazzo Pigorini dal 20 gennaio al 24 marzo 2024, a cura di Alessandra Acocella e CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione, l’esposizione è dedicata a opere di arte cinetica, programmata e visuale, giocate sull’interazione tra spazio, luce e movimento. La mostra esplora, attraverso le raccolte CSAC, le ricerche artistiche che si sono affermate nel panorama nazionale e internazionale tra la fine degli anni Cinquanta e gli anni Sessanta e che hanno posto al centro della propria attività il rapporto tra arte e tecnologia, la dimensione progettuale e il lavoro di gruppo, proponendo nuovi metodi di visione del reale e una relazione attiva tra opera e spettatore.

La mostra di Palazzo Pigorini è legata a doppio filo con l’esposizione realizzata da CSAC nella propria sede, all’Abbazia di Valserena, intitolata “Visioni (im)possibili. Comunicazione, utopia, progetto nelle collezioni CSAC”.

L’esposizione di Palazzo Pigorini è a ingresso libero, quella di Valserena è a pagamento. I visitatori di Palazzo Pigorini potranno ricevere gratuitamente una cartolina lenticolare, che darà diritto a uno sconto alla mostra di Valserena.

Entrambe le esposizioni (Valserena e Palazzo Pigorini) sono corredate da catalogo Electa, in vendita allo CSAC e nelle librerie (€ 62,00)

Per informazioni:
Palazzo Pigorini Tel 0521218967 – pigorini@comune.parma.it

Top