Giorgio Belledi e l’informale italiano tra gli anni ’50 e ’60

Orario:

da martedì a domenica dalle 10.30 alle 17.30.
Chiusa lunedì.

Tariffe:

Ingresso € 5,00; ridotto € 3,00.

Condividi

Per informazioni tel. +39 05212034.





La mostra, a cura di Sandro Parmiggiani, propone diciotto opere tra le più rappresentative di Giorgio Belledi accanto ad altre diciotto degli artisti Ennio Morlotti, Pompilio Mandelli, Mattia Moreni, Alfredo Chighine, Goliardo Padova e Vasco Bendini, ripercorrendo alcuni degli esiti più significativi della pittura informale italiana tra il 1955 e il 1965.
Belledi (Parma, 1930 – 2017), conosciuto ai più come libraio, si rivela tra i protagonisti autentici di quella stagione e contribuisce ad arricchire il tessuto unitario e il senso profondo di un’esperienza segnata dalle inquietudini del tempo.

 


Top