Io tu io. Renato Vernizzi e Luca Vernizzi: un secolo di ritratti

Luogo:Ape Parma Museo - Strada Farini, 32/A

Orario: La mostra è aperta fino al 16 ottobre 2022. Aperta da martedì a domenica dalle 10.30 alle 17.30. Chiusura dall'8 al 22 agosto 2022.

Tariffe: Ingresso intero € 5; ridotto € 3 per under 35, over 65, persone diversamente abili e loro accompagnatori, gruppi di almeno 10 unità; gratuito per scuole, under 18, guide turistiche e giornalisti.

Condividi

In mostra oltre 100 ritratti di Renato Vernizzi e Luca Vernizzi, che attraversano, in una sorta di dialogo intergenerazionale tra padre e figlio, tutto il Novecento fino ai giorni nostri: un percorso espositivo ricco di sorprese, con volti di personaggi noti per lo più appartenenti al mondo culturale e artistico. Accanto ai parmigiani Arturo Toscanini, Giorgio Torelli e Baldassarre Molossi figurano, ad esempio, Giulietta Masina, Mariuccia Mandelli (Krizia), Giovanni Testori, Giuseppe Sgarbi, Umberto Veronesi, Paolo Crepet e Mario Andreose.

Con la mostra “IO TU IO. Renato Vernizzi e Luca Vernizzi: un secolo di ritratti” Fondazione Monteparma prosegue nella sua attività di riscoperta e valorizzazione del patrimonio artistico locale presentando, in una sorta di dialogo intergenerazionale che attraversa tutto il Novecento fino ai giorni nostri, i ritratti dell’illustre pittore di origini parmigiane Renato Vernizzi accanto a quelli del figlio Luca, artista affermato che ha saputo crescere nel solco familiare mantenendo sempre una forte originalità espressiva.

Protagonisti di questa esposizione, curata da Angelo Crespi e Carla Dini, sono, insieme ai due pittori, anche i numerosi personaggi che popolano le loro intense opere. Oltre ai componenti della famiglia, sono, infatti, tanti i volti noti del mondo culturale e artistico, alcuni dei quali fortemente legati a Parma, che rendono questa proposta particolarmente accattivante: Arturo Toscanini, Giorgio Torelli, Baldassarre Molossi, Giulietta Masina, Mariuccia Mandelli (Krizia), Giovanni Testori, Giuseppe Sgarbi, Umberto Veronesi, Paolo Crepet e Mario Andreose sono solo alcuni dei nomi celebri presenti in mostra.

Il percorso, composto da un centinaio di opere, provenienti dalla raccolta d’arte di Fondazione Monteparma e da collezionisti privati, consente di ricostruire i momenti salienti della produzione artistica di Renato Vernizzi e Luca Vernizzi, presentando i lavori dei due pittori lungo percorsi autonomi ma anche in una interessante sezione dedicata ai raffronti, alla scoperta delle assonanze e delle divergenze che caratterizzano la loro ricerca.

Il biglietto consente l’accesso a tutte le mostre in corso presso APE Parma Museo.
La prenotazione è richiesta solo per i gruppi superiori alle 8 persone.
Possibilità di visite guidate su prenotazione: info@apeparmamuseo.it tel. 0521203413

Top