A settembre a Parma succede di tutto!

Al ritorno dalle vacanze, Parma city of Gastronomy è pronta per rendervi il rientro meno traumatico. Quello che vi aspetta è un mese strapieno di eventi, quasi ogni giorno a Parma e provincia c’è qualcosa da fare, ascoltare, vedere o gustare.

 

Eventi gastronomici

Non a caso l’evento del mese si intitola Settembre gastronomico, perché saranno proprio i nostri prodotti alimentari i protagonisti assoluti del periodo.

Logo dell'evento Settembre Gastronomico

Si parte subito alla grande il 3 settembre con la Cena dei Mille, una lunga tavolata in Piazza Garibaldi e Strada della Repubblica, un ristorante gourmet a cielo aperto per mille persone. Guest star sarà Norbert Niederkofler, che affiancherà la squadra di Parma Quality Restaurants. La cena avrà una finalità benefica: i fondi raccolti saranno devoluti a Emporio Solidale Parma, che assiste oltre mille famiglie in difficoltà.

I biglietti della Cena sono andati a ruba e sono esauriti, ma ci sono altri due appuntamenti gourmet da non perdere: due serate con gusto passeggiando tra i giardini e chiostri nascosti della città, venerdì 13 settembre dal giardino di Palazzo Bossi Bocchi a Palazzo Soragna e Palazzo Pallavicino, venerdì 27 settembre dal giardino del Convitto Maria Luigia al Chiostro delle Maestre Luigine i piatti firmati dagli chef del Parma quality restaurants dall’aperitivo al dessert, con accompagnamento musicale live. I biglietti sono disponibili sul circuito e nelle prevendite Vivaticket.
E se volete sapere come si fa la pasta Barilla, le conserve Rodolfi Mansueto e i prodotti Parmalat, gli stabilimenti aprono al pubblico con visite guidate gratuite! Un’occasione unica per vedere da vicino alcuni tra gli alimenti più famosi al mondo. Prenotate il vostro tour sul sito www.vivaticket.it
Per informazioni: www.parmacityofgastronomy.it

 

Eventi musicali

Nella seconda metà di settembre si inizierà a sentire anche la musica verdiana. Starà per arrivare il Festival Verdi accompagnato come sempre dai numerosi eventi del Verdi Off. L’inizio ufficiale lo darà il 21 settembre il ritmo della Verdi street parade, uno spettacolo itinerante musicale e danzante da via Garibaldi a Piazzale Matteotti.
Novità di quest’anno sarà Verdi circus, un varietà contemporaneo su arie verdiane per musicisti e circensi.

Dal 22 settembre al 6 ottobre nel grande tendone di Piazzale Picelli, l’arte circense incontra il melodramma, due linguaggi così diversi ma uniti da curiose affinità poetiche, storiche e culturali, al Teatro Regio. www.teatroregioparma.it

 

Eventi sportivi

Un altro evento di strada vi aspetta il 21 e 22 settembre, torna lo storico Palio di Parma, due giornate per immergersi nelle atmosfere medievali della nostra città, con le 5 porte in gara, figuranti in costume, spettacoli di sbandieratori e villaggio a tema www.paliodiparma.com

Per i più allenati c’è un altro modo per vivere la città: la Half Marathon, manifestazione inserita nel calendario nazionale F.I.D.A.L, che si svolgerà domenica 8 settembre. La Parma mezza maratona propone anche un percorso a 30 km, la 10 km competitiva e non, la camminata di 5 km Corri per la vita e la Staff race, 10 km da correre con gli amici. Per informazioni www.parmamezzamaratona.it

 

Fiere di Parma

Parma a settembre accoglie anche i camperisti, dal 14 al 22 settembre alle Fiere di Parma si svolge il Salone del camper, manifestazione di riferimento per tutti gli appassionati del settore, ma non solo. Dai veicoli più recenti fino alle tende e alle attrezzature per il campeggio; tutte le destinazioni ideali per il turismo in libertà, le eccellenze della tradizione enogastronomica italiana, e tanto altro ancora. Un’occasione per visitare il nostro territorio proprio nel mese più vivace dell’anno www.salonedelcamper.it

Come se non bastassero gli eventi food del Settembre gastronomico, il prossimo mese si festeggia anche il Prosciutto di Parma! La kermesse è giunta alla 22° edizione e come ogni anno celebra il famosissimo salume nella sua terra di origine, Langhirano, con una festa dal 6 al 15 settembre che include gastronomia, incontri, musica (con il live di Edoardo Bennato) e l’attesissimo Finestre aperte, il momento dell’anno in cui le fabbriche di Prosciutto aprono le finestre al vento Marino per addolcire la carne e al contempo lasciano entrare gratuitamente i curiosi per mostrare come si fa lo squisito salume. Il festival non può certo mancare in città, nella centralissima Piazza Garibaldi infatti, il Bistrò dal 9 al 15 settembre vi aspetta con un ricco calendario di eventi e appuntamenti gustosi www.festivaldelprosciuttodiparma.com.

Sempre restando in provincia, il 7 settembre alla Fondazione Magnani Rocca a Mamiano di Traversetolo, inaugura una curiosa e affascinante mostra dal titolo Carosello. Pubblicità e Televisione 1957 – 1977, sull’evoluzione della storia della grafica pubblicitaria e del manifesto con grandi designer come Armando Testa, Erberto Carboni, Raymond Savignac, Giancarlo Iliprandi, Pino Tovaglia, affiancandola a un nuovo media – la televisione – che con Carosello mosse i primi passi nel mondo della pubblicità www.magnanirocca.it

Se non volete pensare all’organizzazione della vostra vacanza nel nostro territorio, ci sono tour già predisposti che propongono le migliori esperienze. Quelle gastronomiche, con le visite ai produttori di Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, Culatello, Vini, Aceto balsamico in qui dovete solo salire sul minibus e farvi portare tra le delizie della nostra terra.
Oppure un tour culturale in cui una guida esperta vi presenta il centro storico artistico di Parma. Durante il Parma city tour si può sentire la storia, ammirare l’arte ed entrare in Cattedrale e Battistero, partenza ogni giorno dallo Iat in Piazza Garibaldi. Per informazioni: www.turismo.comune. parma.itturismo@comune.parma.it

Top